Concorso in magistratura da 330 posti: scritti a giugno o luglio?

Giugno o luglio 2019 per le prove scritte del concorso in magistratura da 330 posti? Non si parla d’altro in rete e sui vari forum. A ben pensarci, fa differenza? Per ora si sa solo che prima del 31 maggio non ci saranno prove scritte (questa sarebbe l’intenzione del ministero). Dal 1 giugno tutto è possibile, anche se, più realisticamente, il periodo più probabile sarà, come al solito, quello compreso tra la fine di giugno e la prima quindicina di luglio. Non proprio una grande differenza. 15 giorni in più o in meno possono rivelarsi fondamentali per i ritardatari, quelli che con poca convinzione si avvicinano a questo concorso e negli ultimi mesi si abbandonano a dei tour de force, magari conditi dalla iscrizione a qualche corso-editore che promette le solite formule magiche (pagate a caro prezzo). La scelta migliore (lo ribadiamo da sempre) è partire con netto anticipo e con determinazione. Il concorso in magistratura rappresenta una strada in salita e solo chi vuole percorrerla, faticando, può sperare di ottenere risultati. Qualche settimana fa il ministro Bonafede ha annunciato il varo di nuovi concorsi per i prossimi tre anni. Una sorpresa solo per chi non è addentro alle vicende del concorso (dato che il concorso deve uscire una volta all’anno per obbligo di legge). Stando così le cose, quindi, chi è furbo inizia a studiare da oggi. E il nostro Corso Ordinario di Magistratura (l’unico con la doppia correzione personalizzata e dispense che spiegano passo dopo passo come scrivere il tema e anche l’unico che può essere seguito comodamente da casa) è già operativo, essendo consigliato sia per chi deve fare gli scritti questa estate, sia per chi dovrà farli il prossimo anno. Richiedete subito una lezione omaggio.

  • COME FARE PER ISCRIVERSI AL CORSO INTENSIVO, ORDINARIO O AL SOLO TEMI

Per iscrivervi non dovrete fare altro che inviarci una apposita mail con le vostre generalità e un recapito cellulare per richiedere il modulo di iscrizione (che dovrà essere compilato in ogni parte, scansionato e inviato entro le successive 24 ore insieme alla ricevuta di pagamento).

  • RICHIEDI UNA LEZIONE OMAGGIO DEL CORSO ORDINARIO O INTENSIVO

E’ possibile richiedere una lezione omaggio del corso. La richiesta non implica alcun obbligo di acquisto o di iscrizione e ha lo scopo di illustrare all’interessato i contenuti didattici del corso. La richiesta dovrà contenere le generalità e un recapito di cellulare del richiedente. Saranno soddisfatte solo le richieste che presenteranno questi due elementi. La richiesta va inviata a: formazioneconcorsi@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...